WordPress 4.6 ― Mantenere aggiornato il proprio sito web

Uno dei punti focali della realizzazione di un sito web in WordPress è il mantenimento costante degli aggiornamenti di sicurezza che interessano il nucleo centrale del sistema, detto appunto “core”.

Il 16 agosto 2016 è stato rilasciato un importante aggiornamento ufficiale legato ai siti che montano WordPress come CMS (Content Management System): entra in vigore la nuova versione WordPress 4.6, detta anche “Pepper” in onore di Pepper Adams. La nuova versione porta con se non solo la risoluzione di alcuni bug ma anche aggiornamenti inerenti al sitema stesso che lo rendono maggiormente veloce e performante.

Perchè è importante mantenere aggiornato un sito in WordPress?

Da diversi anni mi occupo di realizzare siti web con template personalizzati montati su WordPress e una cosa che raccomando a tutti i miei clienti è appunto l’importanza, una volta sviluppato e terminato il sito, di considerare un canone di assistenza per il manteninmento degli aggiornamenti del proprio sito web.

Acquistare un sito web comporta una spesa una tantum per realizzarlo, ma non va sottovalutato il fatto che, come ogni cosa, il tempo rende obsoleto la gran parte dei prodotti e anche nel caso di un sito è necessario mantenere il proprio prodotto aggiornato per svariati motivi, come ad esempio:

  • Risoluzione dei bug conosciuti
    WordPress è un sitema in continuo sviluppo e aggiornamento, e ogni versione porta correzioni alle problematiche presenti nelle precedenti versioni. Mantenere aggiornato il proprio sito rende possibile evitare problematiche durante l’utilizzo di esso.
  • Problematiche di sicurezza
    Ogni giorno sul web sono presenti sempre nuove minacce alla sicurezza dei propri dati online e anche i siti web sono soggetti a nuovi attacchi haker. Un sito web aggiornato riesce a diminuire le probabilità che vengano sfruttate le debolezze conosciute del sistema.
  • Miglioramento delle prestazioni e incremento della velocità
    Un sistema aggiornato è un sistema maggiormente efficente, il che comporta avere prestazioni migliori, non solo sotto il punto di vista delle funzioni che WordPress propone, ma anche una maggior velocità nella visualizzazione delle informazioni presenti sul proprio sito web.

Mantenere aggiornato il proprio sito web appena realizzato è il modo migliore per proteggere il proprio investimento, evitando così di doverne creare uno nuovo già l’anno successivo. Questo però non vuol dire che una volta creato un sito web per la nostra attività saremo apposto per sempre: anche un sistema aggiornato prima o poi necessità di essere sostituito, per cui va tenuto in considerazione che, dopo qualche anno, dovremo mettere in preventivo un restyling della nostra immagine sul web, così da adeguarsi alle nuove tecnologie e alle novità grafiche che il mercato propone.

Se hai un’attività o gestisci un sito web e pensi che sia ora di rinnovarlo, sentiti libero di contattarmi per una consulenza web gratuita: non sottovalutare importanza di come ti presenti online ai tuoi clienti!